Il Centro di Informatica Umanistica, attivo presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche, raccoglie e porta a sintesi una pluralità di esperienze riconducibili, in prospettiva interdisciplinare, alle sfide e frontiere dell’Umanistica Digitale.

A tutt’oggi il CINUM si avvale di una importante équipe di dottorandi e dottori di ricerca, giovani studiosi che lavorano in progetti di frontiera nei più svariati ambiti: dall’archivistica alla linguistica computazionale, dalla filologia digitale alla costituzione di banche dati,  dai risvolti sociali alle implicazioni teorico-epistemologiche connesse alla diffusione di tutte le forme di ricerca e comunicazione assistite dai nuovi media. Grazie al loro contributo, alle loro sollecitazioni, alla loro creatività, è possibile lanciare qualche sfida in più per realizzare un autentico terreno di incontro tra quelle che un fortunato libro di P. B. Snow chiamava le “due culture”.

torna all'inizio del contenuto